Tag Archivio: google

Arriva Google Chrome 19

Google non si ferma mai. Aggiorna continuamente il suo browser, alla ricerca di falle, cercando la maggior sicurezza possibile per gli utenti.

Con quest’ultima versione, la 19, sono state risolte ben 20 falle, per colpa delle quali Google ha sborsato quasi 15 mila dollari.

Ma la novità più importante viene estese alle ultime schede aperte la possibilità di essere sincronizzate con i segnalibri, così potrete condividerle fra più dispositivi.

Per quanto riguarda l’aggiornamento, avete due opzioni: lasciare che si aggiorni da solo, o andare sul sito ufficiale.

Tips and Tricks – Motori di ricerca

Trova tutto in un clic

Fefoo è un motore di ricerca basato su Google che permette di effettuare ricerche di ogni tipo grazie a una barra degli strumenti dalla quale accedere a molti motori e servizi Web, senza aprire nuove finestre del browser. Fefoo integra un menu a tendina da cui selezionare altre voci per trovare in un istante l’oggetto o la pagina cercata.

http://fefoo.com 

Testi da evidenziare

Citebite è un servizio abbastanza particolare, che permette di evidenziare delle porzioni di testo in alcune pagine Web, conservando la pagina evidenziata per aprirla successivamente, in qualsiasi momento. Non richiede registrazioni nè installazioni, e consente di avere sempre a portata di mano i testi più interessanti trovati durante la navigazione sul Web.

www.citebite.com

 

Le parole più cercate del 2011

E come ogni fine anno, ci ritroviamo a elencare le parole più cercate su Google. Gadget e personaggi famosi si ritrovano in questa piccola lista, che adesso andiamo a vedere.

Al primo posto troviamo Rebecca Black, giovane cantante autrice del singolo Friday, che per molti è la peggior canzone degli ultimi anni.

Al secondo gradino del podio invece troviamo Google+, il nuovo social network di Google, che fin dall’apertura ha riscosso grande successo.

Al terzo posto invece c’è Ryan Dunn, interprete nel film Jackass e poi prematuramente scomparso.

Subito ai piedi del podio troviamo, in ordine, Casey Anthony, Battlefield 3, iPhone 5 e Adele. Compaiono fra i primi posti anche iPad 2 e Steve Jobs, fondatore di Apple scomparso proprio quest’anno.

I canali più visti di YouTube

Ecco il podio dei canali più visti di YouTube, il sito di proprietà di Google che tutti conosciamo:

Al primo posto troviamo Vevo, che può contare su poco meno di 60 milioni di utenti unici mensili. Vevo riunisce grandi aziende, quali ad esempio Sony e Universal, e trasmette video di canzoni e backstage,

Al secondo posto il canale della Warner Music, che ha circa 31 milioni di utenti unici mensili.

Medaglia di bronzo per Machinima, che totalizza circa 16 milioni di utenti unici mensili, e che trasmette video creati con simulatori.

Google Calendar e le sue alternative

Google Calendar è il leader nel suo campo e con le mille applicazioni a cui si può integrare è ben difficile da eguagliare. Nonostante questo ci sono ottime alternative, basate sul web e completamente gratuite.

La prima è 30 Boxes, molto popolare e con caratteristiche ben fatte. Si possono aggiungere impegni, contatti, condividere, iscriversi ai feed e ancora molto altro. L’interfaccia è molto semplice ed è gratuito.

Cozi, invece, è un calendario per tutta la famiglia. Vi permette di gestire sia gli orari famigliari che il lavoro, collaborando con tutti i parenti su lista della spesa, compiti, eccetera.

Windows Live Calendar è l’ultima alternativa proposta e può integrarsi con altri servizi Windows Live come la posta di Hotmail e potrete organizzare comodamente i vostri programmi.

Usare Google Docs dal desktop – iGoSyncDocs

Oggi vi presentiamo un software che permette di gestire Google Docs direttamente dal desktop del proprio computer, evitando di lasciare tracce nella cache del browser.

Si tratta di iGoSyncDocs, un’applicazioen Java che vi farà accedere ai documenti dell’account Google Docs. Il programma è compatibile sia con Windows che con Linux. Una volta aperto comparirà una finestra dove dovrete loggarvi con i vostri dati di Google Docs. Nella parte sinistra della finestra vedrete i documenti divisi per gruppi.

Cliccando con il destro su uno dei documenti, apparirà il menù contestuale dove troverete le varie opzioni per vedere il documento, salvarlo sul pc, eliminarlo, rinominarlo o condividerlo. I documenti che verranno creati saranno automaticamente sincronizzati con il server di Google Docs in tempi più o meno lunghi.

Provare molti font direttamente online – GoogleFontPreview

Ecco una curiosa applicazione appena lanciata da Google per provare dei font direttamente on-line: Google Font Preview. Si tratta di un software completamente gratuito e eccezionale.

Potrete provare qualsiasi tipo di font scrivendo tutte le parole che vorrete in un editor visuale per capire se il font fa per noi. Se per esempio vorrete vedere se il carattere si adatta a un certo tipo di scritta potrete incollarla nella home page e cambiare carattere finché non troverete quello più adatto.

Per il momento avrete a disposizione decine di font gratuiti. Potrete decidere anche la dimensione del testo, grassetto, corsivo e l’ombreggiatura. In fondo alla pagina troverete anche il codice CSS per poter provare lo stesso carattere anche nelle pagine Web e nei forum.

Il programma vi permette anche di sottolineare il testo o di barrarlo. Google ha annunciato che se il progetto sarà un successo, aggiungerà nuovi font.

1 2 3 10